Progetto

L’educazione e la formazione di alta qualità sono importanti per promuovere la crescita intelligente, sostenibile e inclusiva. L’educazione per adulti può dare un contributo significativo per raggiungere questo obiettivo. La qualità dell’apprendimento per adulti è nell’agenda dell’Unione Europea dal 2006 e più recentemente è stata resa esplicita nell’agenda europea rinnovata per l’apprendimento degli adulti (2011) che afferma che occorre prestare attenzione alla qualità e all’efficienza dell’offerta formativa. In particolare, l’agenda sottolinea l’importanza di fare un uso migliore delle ICT per ampliare l’accesso e migliorare la qualità dell’offerta e per esplorare e sfruttare nuove opportunità per l’apprendimento a distanza.

Lo sviluppo professionale e la qualità degli educatori è uno dei fattori più importanti nel plasmare la qualità dell’apprendimento degli adulti. I formatori di adulti aiutano i partecipanti a sviluppare conoscenze, abilità e attitudini. Ma il ruolo tradizionale dell’educatore cambia sempre di più in quello di un coach, un facilitatore e un moderatore. Sono necessarie nuove competenze professionali per lavorare in nuovi ambienti di apprendimento (online e digitale), per includere strategie di apprendimento basate sulle ICT (e-learning, apprendimento misto) in classe e per guidare e sostenere gli studenti adulti durante i loro percorsi di apprendimento.

Ciò è particolarmente difficile in quanto molti corsi di formazione per adulti non sono tenuti da educatori adulti qualificati (formalmente formati) ma da persone (motivate!) provenienti da una varietà di background, inclusi insegnanti dell’istruzione obbligatoria ma privi di esperienza con studenti adulti o esperti con nessuna esperienza di insegnamento.

Il gruppo target del progetto AAA-StepUp2-ICT sono educatori di adulti i quali sono fondamentali per migliorare la qualità dell’educazione per adulti e hanno un impatto diretto sugli utenti finali (studenti adulti). Il progetto AAA-StepUp2-ICT si concentra sulla costruzione delle competenze ICT degli educatori per adulti nel loro specifico contesto lavorativo. Si concentra principalmente sulla formazione e le pratiche sul posto di lavoro, non su curricula e percorsi formativi predefiniti, ma mira ad avere un impatto sulla consapevolezza e sull’inclusione strategica e operativa del potenziale della tecnologia per l’apprendimento da parte delle organizzazioni di educazione degli adulti.