Creazione di un diario digitale per un corso di formazione


Dominio
Dominio 5: Erogazione della formazione

Livello di difficoltà
Intermedio

Durata
3 sessioni di ±1:00H

Strumenti
WordPress

Risorse
  • Computer o dispositivo mobile
  • Collegamento Internet
Breve descrizione

Con questa attività, l’educatore creerà un weblog utilizzando le funzioni di WordPress. L’idea principale è di offrire all’educatore (e allo studente, poi) le competenze per creare, condividere e commentare contenuti online, incoraggiandoli a tenere un diario digitale sulle sessioni di formazione. In questo modo possono sviluppare una comunità (virtuale) insieme al gruppo.

Giustificazione

Nel contesto formativo, l’implementazione di attività caratterizzate dal dialogo e reciprocità (apprendimento collaborativo) può essere promossa e incoraggiata attraverso la creazione di weblogs. Infatti, la creazione e gestione di un weblog permette di mantenere una comunicazione continua tra gli studenti, migliorando l’appartenenza alla comunità virtuale.
Riconoscere l’importanza dell’interazione con altri e l’importanza di feedback sui risultati, opinioni e conseguimenti, può essere una strategia da utilizzare per condividere le attività di apprendimento e il lavoro fatto con altri su un argomento.

Cosa si impara
  • Creare e organizzare uno spazio online di condivisione di contenuti.
  • Creare testi multimediali con collegamenti ipertestuali.
  • Creare un diario digitale.
Note e link allo strumento

WordPress è uno strumento gratuito e disponibile online http://wordpress.com

Descrizione dettagliata dell’attività di apprendimento

L’educatore per adulti inizia l’attività mettendo in discussione ai propri studenti gli aspetti interattivi di internet, sottolineando come avviene la produzione e la promozione di contenuti sulla rete.
Questo attraverso la presentazione di weblog, discutendo gli argomenti scelti dagli autori, l’apparenza o il template visivo e le modalità di interazione permesse ai lettori.
A questo punto può chiedere agli studenti di suggerire un titolo per il weblog e chiedere di controllare se esistono altri blog con nomi simili.

Per iniziare a creare uno spazio di condivisione online occorre registrarsi e creare un indirizzo blog nel seguente format: <blogname.wordpress.com>. Dopo essersi registrati, si può modificare lo stile e la struttura del blog. Per scegliere un tema occorre selezionare il menu “Appearance” oppure “Presentation”, nell’opzione “Themes”.
La fase successiva è quella di invitare gli studenti al blog comune. Dopo essersi registrati, possono scrivere i propri contributi.
L’educatore può quindi iniziare a pubblicare i primi post! Si può iniziare chiedendo a ciascun partecipante di presentarsi.

Passi
  1. Familiarizzare con il mondo dei weblogs di WordPress.
  2. Pensare all’argomento da sviluppare.
  3. Registrarsi e iniziare a creare un blog.
  4. Scegliere il formato selezionando un modello
  5. Definire quali pagine sono statiche e quale è di la pagina principale di navigazione.
  6. Creare pagine statiche e controllare nel mentre la struttura creata.
  7. Scrivere il primo “post”.
Consigli e Trucchi

Prima di iniziare l’attività occorre assicurarsi che tutti i partecipanti abbiano un indirizzo email per potersi registrare all’applicativo.
Fare domande all’inizio dell’attività potrebbe generare nuove idee o aumentare l’interesse ad esplorare maggiormente i servizi offerti. Esempi potrebbero essere: Come si dovrebbe scrivere in questo spazio di condivisione? Che tipo di risorse possono essere utilizzate in questo weblog? Permettiamo ai lettori di lasciare commenti? Ecc.
Esistono diversi video tutorial in internet su come creare un weblog utilizzando WordPress. Se si pensa che ciò sia interessante e necessario, si può iniziare questa attività presentando alcune di queste risorse.
Si incoraggiano gli educatori ad utilizzare le funzioni di “collegamento” per espandere il contenuto, collegando immagini, altri weblog e siti.
Esistono strumenti alternativi gratuiti che possono essere utilizzati per lo stesso obiettivo:

Blogger: http://blogger.com; Weebly: http://weebly.com; Wix: http://wix.com.

Sicurezza e identità digitale

Se necessario, spiegare come personalizzare il profilo WordPress, e guidare gli educatori a controllare le politiche di privacy e sicurezza del servizio.
I post sono aperti a visitatori per commenti, se l’opzione viene selezionata durante la fase di personalizzazione del weblog.
Le immagini o altri contenuti pubblicati devono essere liberi da copyright e propriamente referenziati.